Alla ricerca di Jane Morris: XU ZHI sceglie i manichini Tribe per la sua elegante presentazione di Shanghai

Collezioni in primo piano
Distributore correlato
Marzia Ricchieri | 13 Aprile 2018

Il marchio di moda londinese XU ZHI ha allestito una mostra a Shanghai dal titolo “Alla ricerca di Jane Morris”, un’esplorazione di artigianalità e romanticismo, utilizzando manichini femminili Tribe. La mostra a Shanghai segue la presentazione della collezione Autunno / Inverno ’18 di Xu Zhi durante la London Fashion Week.

Due gli abiti esposti su Tribe: un manichino (TRB-F04) è stato posto all’interno dello spazio espositivo con alle spalle una tela colorata dello stello colore dell’abito, mentre un secondo manichino Tribe (TRB-F03) è stato posizionato dietro uno pannello traslucido a richiamare il mistero dietro il personaggio di Jane Morris, l’amante e musa del designer William Morris e pittore preraffaellita Dante Gabriel Rossetti.

Modella, poetessa, collaboratrice e artista a pieno titolo, Jane Morris ha avuto un ruolo romantico e mistico nella storia dell’arte. Anche se è morta 100 anni fa, il suo viso ha lasciato un segno indelebile nella nostra coscienza collettiva. Personaggio dalle mille sfaccettature, è divenuta un’icona enigmatica dell’arte nell’epoca romantica.

L’installazione di Xu Zhi esplora questa complicata stratificazione della personalità con una collezione che incorpora tessuti e sagome riccamente colorati e testurizzati, rimanendo femminili. È questa complessità che Xu Zhi presenta come una manifestazione della complessa relazione tra creatore e musa.
Come molte delle collezioni di manichini di Bonaveri, i manichini TRIBE forniti a Xu Zhi per questo evento incarnano i principi di armonia e mistero che danno loro un’anima.
Informazioni sul designer
Xuzhi Chen si è laureato al Central Saint Martins College of Art and Design di Londra. Ha acquisito esperienza attraverso stage presso JW Anderson e Craig Green. Nel 2014 ha fondato il suo marchio omonimo XU ZHI, concentrandosi sulla semplicità, l’artigianalità, l’innovazione dei materiali e l’estetica contemporanea.
Xuzhi Chen ha ricevuto numerosi premi: il premio LVMH, l’International Woolmark Prize, l’H & M Design Award e molti altri. Nel 2017, Xuzhi Chen è stato inserito nell’elenco 30 Under 30 di Forbes Asia.

Iscriviti al blog di Bonaveri

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.